Home - Ricette - Risotto ai carciofi

Risotto ai carciofi

Condividi sui social network:

Oppure copia e condividi questo URL

Risotto ai carciofi

  • 30
  • Porzioni 4
  • Facile

Ingredienti

Aggiusta porzioni:
2 Carciofi
400g Riso Vai all'ingrediente
1 Cipolle
1 bicchiere Vino bianco Vai all'ingrediente
1l Brodo vegetale Vai all'ingrediente
20g Burro
6 ciuffi Prezzemolo
q.b. Olio extravergine di oliva Vai all'ingrediente
q.b. Parmigiano reggiano
q.b. Sale Vai all'ingrediente
q.b. Pepe Vai all'ingrediente

Ingredienti

Introduzione

Condividi

Il risotto ai carciofi è secondo noi uno dei risotti più sottovalutati. Il carciofo ha di per sè un sapore molto particolare, che normalmente non si pensa andare bene per una ricetta dal sapore delicato. Invece una volta cotti i carciofi, soprattutto se uniti a delle buone cipolle, assumono un gusto molto rotondo che farà del vostro risotto un piatto delicato e molto saporito.

Inoltre i carciofi hanno un effetto diuretico, e sono adatti per chi ha problemi di colesterolo o di diabete, ed essendo ricchi di ferro, fosforo e magnesio fanno molto bene alla circolazione, rafforzando l’attività cardiaca e lo sviluppo nei bambini.

Provate a far mangiare un carciofo a un bambino… difficile eh? Beh, con il risotto ai carciofi vi assicuro che non sarà un problema!
Vediamo nei dettagli come prepararlo:

Preparazione

1
Fatto

Preparatevi tritando il prezzemolo e la cipolla, togliete le foglie esterne più dure dei carciofi e dividete ogni carciofo in 4 parti.

2
Fatto

Rimuovete i ciuffetti interni del carciofo, e sminuzzateli in piccoli pezzetti come vedete nell'immagine centrale. In un fornello iniziate a scaldare l'olio extra vergine.

3
Fatto

Aggiungete anche il burro, e non appena il burro si sarà sciolto aggiungete la cipolla tritata, abbassando il fuoco per farla soffriggere e dorare senza bruciarsi come vedete nella foto qui sopra.

4
Fatto

Quando la cipolla sarà dorata, aggiungete i carciofi e alzate nuovamente il fuoco. Dopo circa un minuto, a fuoco alto, aggiungete del vino bianco e fatelo sfumare. Non appena il vino bianco sarà evaporato aggiungete del brodo vegetale e fate cuocere i carciofi altri 5 minuti nel brodo a fuoco abbastanza alto.

5
Fatto

Aggiungete quindi il riso, mescolate bene, aggiungete dell'altro brodo vegetale. Abbassate quindi il fuoco e coprite con un coperchio di modo che il riso possa cuocere lentamente.

6
Fatto

Durante la cottura dovrete aggiungete il restante brodo vegetale poco a poco, salate e pepate a vostro gusto. Il riso dovrà cuocere per circa 20 minuti a fuoco medio-basso, a metà cottura aggiungete il prezzemolo tritato e il parmigiano.

Servite caldo, aggiungendoci se volete altro prezzemolo tritato e parmigiano! Buon appetito!


Gabriele

Aggiungi un commento