Home - Ricette - Polpetti in umido

Polpetti in umido

Condividi sui social network:

Oppure copia e condividi questo URL

Polpetti in umido

  • 40
  • Porzioni 2
  • Facile

Ingredienti

Aggiusta porzioni:
400g Polpetti freschi
100g Pomodorini ciliegini
250g Passata di pomodoro Vai all'ingrediente
2 spicchi Aglio
100ml Vino bianco Vai all'ingrediente
q.b. Prezzemolo
q.b Olio d'oliva Vai all'ingrediente
q.b. Sale Vai all'ingrediente
q.b. Pepe Vai all'ingrediente
una punta di cucchiaino Peperoncino piccante Vai all'ingrediente

Ingredienti

Introduzione

Condividi

Questa dei polpetti in umido è una ricetta semplice semplice per portare in tavola un pò di mare. Si prepare in pochissimo tempo e la si può gustare calda o anche fredda, come antipasto o come secondo.
Qui abbiamo scelto dei polpetti che ci erano avanzati dalla frittura mista, ma ovviamente potete utilizzare anche un polpo più grande. E’ un ottimo modo per cucinare i polpetti perchè così diventano morbidissimi in cottura insieme al pomodoro. In questa versione abbiamo aggiunto anche una punta di cucchiaino di peperoncino piccante in polvere, che secondo noi da una nota di gusto in più alla ricetta, ma potete anche prepararla senza.
Ecco i passi per prepararla:

Preparazione

1
Fatto

Pulite il polpetti del becco se non sono già stati puliti e tagliateli a pezzetti tagliando la testa e dividendo almeno in 3 parti i tentacoli. Mettete dell'olio di oliva in una padella capiente e accendete il fuoco.

2
Fatto

Appena caldo metteteci i polpetti, salateli e pepateli, poi quando saranno un pò scottati da tutte le parti, a fuoco vivace, aggiungete il vino bianco e fatelo evaporare. A questo punto abbassate il fuoco.

3
Fatto

Adesso, a fuoco basso, aggiungete i pomodorini freschi, l'aglio e la passata di pomodoro.

4
Fatto

Aggiustate di sale e pepe e se volete aggiungete un pizzico di peperoncino in polvere (usate un cucchiaino e non fatelo con le dita altrimenti se vi toccate gli occhi vi bruceranno per almeno mezz'ora!)

5
Fatto

Chiudete quindi con un coperchio e lasciate cuocere per almeno 35 minuti a fuoco lento. Poi spengete il fuoco e aggiungete del prezzemolo fresco precedentemente tritato. Lasciate raffreddare un pò e serviteli caldi.
Buon appetito!


Gabriele

Aggiungi un commento